La popolazione disabile, ed in particolare quella costituita dai disabili motori, anch’essa in aumento, richiede che le abitazioni siano adeguate ad essere utilizzate agevolmente da persone che si muovono costantemente su sedia a ruote, senza che l’abitazione si trasformi in un succedaneo di clinica o in un centro di riabilitazione.

In quest’area sono contenute informazioni di ordine generale relative agli spazi minimi necessari per muoversi agevolmente all’interno dell’abitazione. Molti di questi criteri sono riportati anche nelle descrizioni degli ambienti.

Soggiorno, cucina, bagno e camera da letto. I principali ambienti della casa in una logica friendly .